1987 la rivoluzione del gioco del Lotto      Da una delle tante intuizioni geniali di mio padre Giuseppe Bracaglia  entriamo  nel mondo dei giochi con il LOTTO erano gli anni in cui nessuno  immaginava  cosa sarebbe diventato questo gioco, tanto che molti   colleghi in tutta Italia  rifiutarono la proposta di accettarela sfida. Un gioco molto faticoso da gestire in  quel periodo, perché effettuato   tutto in modalità  MANUALE. Coadiuvato sin  dall’inizio da me (Roberto) ho immediatamente sperimentato il gioco sistemistico   computerizzato, mettendo a disposizione dei clienti il mio personale Commodore  VIC20,   farà sorridere ma è stato davvero utile.  Nel 1990 la seconda grande  rivoluzione, nasce LOTTOMATICA ed arriva in ricevitoria  il primo   terminale di  gioco, una sorta di pc dedicato esclusivamente al gioco, anzi  ne arrivano   TRE  vista la mole di giocate effettuate nei tre anni precedenti di gioco manuale.   Nel  frattempo in ricevitoria  arrivano anche i primi computer touch screen,   questi  acquistati da noi ed indipendenti da quelli lottomatica...                                                                                                                                 ...continua